I Grandi Restauri 2
...

I Grandi Restauri

Scopri tutti gli aggiornamenti dai Cantieri della Veneranda Fabbrica


Il 2012, anno di nascita del progetto Adotta una Guglia, è l’anno d’avvio dei grandi lavori di restauro del Duomo, recuperando la grande storia della Veneranda Fabbrica in occasione di Expo 2015.

Un impegno irrinunciabile reso possibile grazie a quanti contribuiscono con senso di responsabilità all’appello della Veneranda Fabbrica.

Le Guglie sono elementi architettonici tipici dello stile così detto gotico. Ricche di ornati e di statuaria (vi si contano più di milleottocento statue) e per la maggior parte alte ben 17 metri, sono molto fragili a causa della loro struttura esile. La sottile trama di marmo rosa di Candoglia subisce gli effetti dell’escursione termica, dell’inquinamento, degli agenti atmosferici e dell’esposizione al sole su un unico lato; inoltre si aggiungono i difetti costitutivi, quali l’arrugginirsi dei perni, la perdita di sigillatura e le infiltrazioni dell’acqua piovana.

Il restauro delle guglie è articolato nelle seguenti fasi:

indagine e studio dei dati;
progettazione e realizzazione dei ponteggi;
controllo e rifacimento degli impianti elettrici;
pulitura delle superfici marmoree con consolidamento delle parti sane;
rifacimento degli elementi architettonici danneggiati;
rimozione e sostituzione delle parti irrecuperabili.

Negli ultimi due anni, presso i diciotto Grandi Cantieri aperti sul Monumento, si è lavorato con energia e impegno. Grazie ai contributi erogati dagli Enti Nazionali, Locali, da istituzioni private e alle donazioni raccolte, i lavori si sono concentrati soprattutto sulla Guglia Maggiore, i cui restauri hanno avuto inizio già dal biennio 2009-2010. Attualmente i ponteggi sono scesi a quota 75 metri, restituendo la statua della Madonnina ridorata. È in via di completamento il restauro della Guglia del Beato Bascapè (G37 – secondo la storica numerazione di cantiere g15), attorno a cui le impalcature sono state quasi completamente smontate. Gli attuali interventi interessano principalmente la Guglia del Santo del Levante (G38 – identificata dalla numerazione di cantiere come g16).

Parallelamente ai cantieri delle guglie proseguono i restauri della copertura della Terrazza Centrale, con lo smontaggio ed il rifacimento delle lastre del pavimento. Continua il restauro delle falconature, riportate al loro splendore grazie ad un’opera tanto di pulitura e consolidamento, quanto di accurata ricostruzione ex novo delle parti irrecuperabili.

All’interno del Duomo procedono le attività di pulitura e controllo statico di capitelli e volte ed è stato completato il restauro dell’Altare della Madonna dell’Albero, grazie alle tecnologie più all’avanguardia. Sono terminati: la ripulitura e il consolidamento della Controfacciata; il restauro del Tornacoro, del Ciborio e del Tabernacolo. I lavori attuali sono atti a ripristinare il pavimento intarsiato del Pellegrini e interessano anche il lato sud della Cattedrale con la riqualificazione dell’Altare di San Giovanni Bono, la cui conclusione è prevista entro Natale 2014.

La sfida della Veneranda Fabbrica volta a preservare l’emozione e la bellezza del marmo prosegue senza sosta: Dona ora 

Per informazioni
Ufficio Donazioni
Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
Via Carlo Maria Martini, 1 – Milano
Orario di apertura al pubblico:
Lunedì- venerdì: 9.30-12.30 e 14.30-18.00
Numero verde: 800.528.477
Fax. 02.72022419
donazioni@duomomilano.it