IMG 6999
...
26 Giugno Giu 2017 0947 5 months ago

La Madonnina e san Carlo Borromeo: simboli di umiltà cui aspirare

Storie di Donatori

Sono una signora giapponese cattolica.

Nel 1993, quando avevo 19 anni, mi sono recata con la mia famiglia in visita al Vaticano, dove, incredibilmente, ho avuto l’occasione di parlare con Papa Giovanni Paolo II e stringergli la mano. Ha benedetto me e la mia famiglia e, dopo quel momento, mi sono convertita al cristianesimo.

Recentemente ho scoperto la storia di San Carlo Borromeo e sono rimasta impressionata dalla sua attitudine alla preghiera in ginocchio e dal famoso stemma della sua famiglia, dove figura la parola “Humilitas”.

Ammiro la Madonnina perché anche la Vergine Maria ha fatto dell’umiltà una delle sue più note qualità. Quindi, mi ritrovo spesso a pensare a questa virtù e prego molto perché San Carlo Borromeo interceda per me e me la insegni. Spero che tanti altri cristiani possano scoprire la figura di questo Santo e la campagna di raccolta fondi “Adotta una Guglia”: ho inviato la mia donazione dal Giappone con alcune cartoline devozionali.

Hiroki T.

Invia la tua storia a donazioni@duomomilano.it.  

Per scoprire il progetto:
Ufficio Donazioni
Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
Via Carlo Maria Martini, 1 – Milano
Orari di apertura la pubblico:
Lunedì-venerdì: 9.30-12.30 e 14.30-18.00
Numero verde: 800.528.477
Fax. 02.72022419
donazioni@duomomilano.it